Google News: l’intelligenza artificiale incontra il servizio del motore di ricerca più famoso al mondo

Durante il discorso di apertura della conferenza annuale della Google I/O, il CEO di Google, Sundar Pichai ha annunciato che il servizio di notizie del motore di ricerca più famoso al mondo si rinnova grazie ad una all’intelligenza artificiale, che selezionerà i contenuti da mostrare agli utenti. 

Google ha già provato ad aiutare l’utente a gestire l’ampio flusso delle notizie, dapprima con l’app Google Notizie e Meteo e successivamente con il servizio Play Edicola. Il nuovissimo Google News è un servizio inedito, che andrà a sostituire sia Play Edicola che Notizie e Meteo su tutte le piattaforme: la nuova versione di Google News raccoglie diversi prodotti di notizie di Google esistenti in un’unica app ed esperienza web. Questa piattaforma unificata oltre a  filtrare le notizie correlate ai propri interessi, dividendole per argomento aggiornerà le liste news in tempo reale, grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale e del machine learning, che saranno impiegati per analizzare il flusso delle news e capire notizie principali del giorno sia le notizie personalizzate per ogni utente.

Le tre caratteristiche principali della nuova versione di Google News saranno velocità, coinvolgimento e facilità nell’utilizzo. Gli utenti potranno seguire le fonti e gli argomenti che preferiscono e acquistare facilmente l’accesso in abbonamento a notizie e riviste.

Come si può accedere a questo servizio? Se si usa già Google Play Edicola, i contenuti verranno inseriti automaticamente nella nuova piattaforma insieme a tutti i requisiti di partecipazione, le regole aziendali e i dati analitici esistenti. Per il cellulare, invece, l’app Notizie e Meteo indirizzerà gli utenti alla nuova app Google News.

La piattaforma sarà suddivisa in diverse sezioni: la sezione “Per te” offrirà una selezione di cinque articoli con un mix dei titoli più importanti, delle notizie locali e degli ultimi sviluppi sugli argomenti di proprio interesse. Lo strumento “Newscasts” consentirà di approfondire un determinato argomento grazie al raggruppamento di articoli, video e citazioni correlati ad un singolo tema. La funzione “Copertura completa” sarà, invece, utile per confrontare fonti diverse su una specifica notizia, in modo da avere una visione più completa e un’opinione più oggettiva.

Infine, nella sezione “Newsstand” saranno disponibili nuovi argomenti e temi, provenienti da diverse fonti editoriali e attraverso il nuovo programma Subscribe with Google, potremo leggere gli articoli provenienti dalle fonti a pagamento a cui siamo abbonati – ad esempio giornali, riviste, magazine o altro – oppure potremo abbonarci direttamente dal servizio.

Il nuovo Google News è già pronto: sarà disponibile su piattaforma Android e iOS e anche sul web a partire dalla prossima settimana. Il servizio sarà attivo in 127 Paesi tra cui anche l’Italia. Non ci resta che provarlo.