Wedding tourism: ecco le richieste degli stranieri per nozze made in Italy

Gli anglofoni aspirano a trasformare il proprio matrimonio in un grande party, scandinavi e tedeschi ricercano un evento minimal ed elegantementre dai libanesi nel 2018 èla Capitale la location più richiesta. Quali sono le motivazioni di queste scelte? Usi, gusti o comodità, sono tante le esigenze di cui tener conto per definire un rito nuziale, ancor più se celebrato su territorio italiano da una coppia di stranieri. Dal 2014 la BMII, Borsa del Matrimonio in Italia, è il miglior osservatorio del fenomeno del wedding tourism per operatori italiani e internazionali– un mercato che, secondo un’indagine della società di consulenza turistica e marketing territoriale JFC, solo nel 2017 ha generato un fatturato di 385 milioni e 830mila euro –, intercettando la richiesta del mercato e offrendo un’occasione di incontro e confronto tra buyer e seller per stabilire relazioni, accordi e trattative. Continua a leggere

BMII 2019, cresce l’interesse delle istituzioni territoriali per il wedding tourism

L’Italia? Una delle destinazioni preferite dagli stranieri, tra dimore storiche e location mozzafiato, non solo per le vacanze ma anche per le nozze. Che la “dolce vita” made in Italy conquisti il cuore degli innamorati provenienti dall’estero è ormai noto. Sempre più grande è però l’attenzione, aumentata negli ultimi anni, rivolta in particolare allo sviluppo di wedding tourism, un fenomeno che ha assunto le dimensioni di un business trasversale per l’attività di incoming, posizionando il Belpaese tra i principali marketplace del settore. Continua a leggere

Il 19 e 20 gennaio a Roma la 4° edizione della “Borsa del Matrimonio in Italia”, l’evento professionale sul Destination Wedding in Italy

Il 19 e 20 gennaio torna la Borsa del matrimonio in Italia: il primo ed unico evento professionale esclusivamente dedicato al Destination Wedding. La quarta edizione si svolgerà presso il  prestigioso Roma Convention Center “La Nuvola” ed ospiterà numerosi buyer internazionali selezionati tra Wedding Planner, Travel Designer, Travel Specialist, Honey Mooner agents,  provenienti da oltre 35 paesi, per conoscere l’eccellenza del made in Italy proposta dai migliori operatori del wedding.

In un format oramai consolidato e di successo, si svolgono gli incontri, prefissati e rigorosamente one to one, tra buyer stranieri ed operatori italiani  che colgono questa formidabile occasione per  definire  concrete  opportunità di business e sviluppare contatti  per il futuro. Il Wedding tourism è un indotto turistico in espansione che coinvolge, oltre alle strutture ricettive, molte attività  commerciali che ruotano intorno al matrimonio ed al luxury in generale.

I numeri in crescita negli ultimi anni stimolano gli operatori ad approcciare a questo nuovo segmento di mercato.

La Borsa del Matrimonio in Italia rappresenta il miglior osservatorio del wedding tourism, un settore in continua espansione. “L’obiettivo – afferma Ottorino Duratorre, Presidente di ROMAFIEREè sviluppare l’attività di incoming, divenuta oramai fondamentale per sostenere le piccole e medie imprese ed introdurle concretamente nel processo di internazionalizzazione, favorendo le opportunità commerciali, attraverso l’offerta del nostro artigianato di eccellenza.”

Il nostro Paese esercita un’attrazione per numerosi cittadini provenienti soprattutto da paesi a sviluppo avanzato, che lo scelgono come luogo di celebrazione delle nozze. Proprio per questo motivo sono sempre più le agenzie specializzate e i wedding planner esteri che propongono pacchetti esclusivi per matrimoni da sogno dal gusto made in Italy, una moda all’insegna del lusso che genera un indotto del valore di circa 450ml di euro.

La BMII – organizzata da Romafiere, società specializzata in mostre e fiere di rilevanza nazionale come RomaSposa, Anteprima RomaSposa, Settimana dell’alta moda sposa e rassegne con prestigiosi protagonisti dell’haute couture – è il contesto ideale in cui operatori e professionisti del settore possono scoprire tutte le opportunità che l’Italia offre dal ricevimento alla location, dalla luna di miele in hotel prestigiosi a tour indimenticabili tra i fantastici luoghi d’Italia, agli atelier dell’haute couture.

Il Dipartimento del Turismo di Roma Capitale partecipa alla terza edizione della BMII – BORSA DEL MATRIMONIO in Italia

Il Dipartimento del Turismo di Roma Capitale parteciperà alla terza edizione della BMII – Borsa del matrimonio in Italia, appuntamento nato per rispondere alla crescente domanda di stranieri che scelgono il Belpaese come meta delle nozze. In programma per il 24 e 25 novembre al Salone delle Fontane, l’evento permette l’incontro tra buyer internazionali e operatori del settore. Continua a leggere

Sposarsi in Italia: Wedding Tourism, un settore in continua crescita

Destinazione Italia: torna BMII – Borsa del Matrimonio in Italia, l’evento nato per rispondere alla crescente domanda di sposi che scelgono il Belpaese come meta delle nozze. L’appuntamento è per il 24 e 25 novembre al Salone delle Fontane a Roma, un’opportunità di business per tutti i buyer internazionali che incontreranno i migliori operatori del settore per matrimoni da sogno dal gusto made in Italy. Continua a leggere