A primavera: in cucina con i fiori

Cucinare con i fiori è senz’altro uno degli ultimi trend nel campo della cucina creativa. La primavera è il periodo migliore per deliziare occhi e palato degli ospiti inserendo nel menù ingredienti floreali in un mix di sapori originali, colori e creatività.

Ciò che c’è da sapere prima di realizzare piatti aromatici e profumati è che non tutti i fiori sono commestibili, tuttavia sono moltissime le specie di classificate come edibili, e quindi mangiabili.

risotto-alle-roseE’ bene selezionare solamente petali commestibili; sono preferibili i fiori coltivati in maniera naturale e senza aggiunta di pesticidi o agenti chimici, meglio se provenienti dal proprio giardino; si raccomanda di rimuovere stami e pistilli e quindi adoperarne solo i petali.

I fiori da utilizzare in cucina sono moltissimi: ecco alcuni consigli per l’abbinamento e qualche dettaglio sul sapore.

AlliumAllium

Fiori bianchi, delicatamente profumati di cipolla, perfetti per accompagnare insalate a base di formaggi o per aromatizzare il pane

 

 

borragineBorragine

Riconoscibile dalla tonalità azzurro intenso e dal profumo di cetriolo. Ottimo accostamento nelle crespelle allo zafferano e fiori di borragine.

 

 

CalendulaCalendula

Fiori dorati dal gusto piccante e pepato, fantastico per dare un gusto nuovo alla pasta con ricotta.

 

 

cerfoglioCerfoglio

Una leggera nota di anice per completare vellutate o una crema fredda di spinaci.

 

 

crisantemiCrisantemi

Dal sapore amarognolo e coloratissimi. Si sposano bene con i carpacci di salmone e tonno offrendo una nota orientale.

 

 

lavandaLavanda

Dolce e profumata, adatta a guarnire insalate o per arricchire biscotti dolci.

 

 

rosa2Rosa

Sapore profumato in un tripudio di colori. Perfetta come ingrediente principale nei risotti.

 

mentaMenta

Fiori color viola pallido dal delicatissimo profumo, si presta a completare il sapore delle verdure crude, perfetta nel carpaccio di zucchine.

 

violaViola

Il più versatile e delizioso dei fiori, adatto in ogni occasione per il delicato retrogusto di menta, particolarmente indicato per risotti e piatti di pasta dal sapore estivo.

 

Fantasia: a te la scelta!