Il buongiorno? Si vede dal mattino!

Con l’inverno in arrivo, alzarsi al suono della sveglia è ancora più traumatico.

Young man waking up --- Image by © Patricia Curi/Corbis

Il risveglio, infatti, per ben 6 italiani su 10 è considerato un momento NO, difficilissimo da affrontare con energia e spensieratezza. Ma se è vero che “il buongiorno si vede dal mattino” è bene lasciare tra le coperte pigrizia e svogliatezza e iniziare la giornata al meglio.

Ecco qualche consiglio utile per ritrovare il buonumore…

BREAKFAST IS THE MOST IMPORTANT MEAL OF THE DAY

La prima colazione è lo strumento ideale per vincere la “crisi da risveglio”. A rivelarlo è uno studio condotto con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) realizzato, per conto di Nestlè, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate. Lo studio ha esaminato i modi in cui gli italiani affrontano il risveglio e il rito della prima colazione. Il risveglio, come si vede dai numeri, per lo più è un momento difficile: il 71% dei nostri connazionali afferma di svegliarsi nervoso, il 52% è molto assonnato e il 39% è addirittura arrabbiato. Ma basta mettersi a tavola e le cose vanno un po’ meglio. Fare colazione ogni mattina è infatti fondamentale, non solo per l’apporto dei nutrienti necessari al nostro organismo, ma anche per affrontare al meglio la giornata con la giusta carica a livello mentale: saltare questo pasto rischia di far insorgere spossatezza e nervosismo eccessivo.

OCCHIO AL MENÙ

Per una colazione completa ed equilibrata non dovrebbero mancare una porzione di cereali e derivati, una tazza di latte o yogurt e frutta fresca di stagione.

AD OGNUNO LA PROPRIA BEVANDA

Che sia un caffè, una tazza di latte o un succo di frutta, iniziare la giornata con una bevanda gustosa aumenta il nostro buonumore.

I 15 MINUTI CHE DURANO PER TUTTO IL GIORNO

E’ fondamentale non lasciarsi trascinare dalla fretta di recarsi sul luogo di lavoro. La colazione è un momento che andrebbe valorizzato come un rito. Il lasso di tempo necessario a godersi una buona colazione secondo gli esperti è di almeno 15 minuti.

ANTICIPA LA SVEGLIA

Puntare la sveglia con qualche minuto d’anticipo è sufficiente a dilatare il tempo a disposizione per la colazione. Questo momento verrà dunque vissuto con maggiore serenità.

UN RAGGIO DI SOLE AIUTA IL BUONUMORE

Un ultimo accorgimento per abbattere il malumore la mattina è dormire con le tapparelle alzate. La luce infatti è un fattore antidepressivo e aiuta a svegliarsi già con un piede in pista e con buonumore.Healthy-breakfast TRiii Fitness

KEEP CALM AND EAT YOUR BREAKFAST!

Brunch… che passione!

Nato per soddisfare i vizi delle persone very important che – risvegliandosi nelle suite di grandi hotel metropolitani, ben oltre il breakfast time – pretendevano un’abbondante colazione anche se per i comuni mortali era già l’ora di pranzo. Erano gli anni ’70 ed era l’America. È l’origine del Brunch, in equilibrio tra Breakfast e Lunch, tra dolce e salato, tra un viziato broker di Wall Street, un affamato skater a Central Park e una tradizionale famigliola nel New Jersey.

Negli anni ’80 sinonimo di edonismo, nel presente rituale mondano per american dreamer… e non solo. Quando BReakfast (colazione) e lUNCH (pranzo) si fondono, sregolati, modaioli, viziosi, senza tempo, tutti lo chiamano BRUNCH.

Si consuma il sabato e la domenica, tra le 11 e le 16, non vuole ordine nella scelta delle portate, né limiti di tempo per gustarle. Amato soprattutto da quelli che, come canta Ligabue in Tutti vogliono viaggiare in prima, “si svegliano alle tre e dicono che i giorni sono corti”.

Entrato nelle nostre case, passando dalla televisione o per le pagine dei libri, il brunch è ormai apprezzatissimo dai più, perché consente di rivivere quelle scene da protagonisti ma anche perché permette di mixare gusti e sapori. Caffè, uova, sciroppo d’acero, cereali, bacon, frutta, yogurt, pancake, salumi, torte, carni, formaggi, succo d’arancia, pasta, salmone, ogni genere di cibo può occupare uno spicchio nel piatto ordinato “all’ora del brunch”.

I migliori restano quelli preparati in casa ma tra i più meritevoli…

…a Roma

Bakery House

bakery house roma

 

The Perfect Bun

The perfect bun

…a Milano

California Bakery

california-bakery

Are you hungry?