A tutta BIRRA!

Chiara, rossa, aromatica, alla spina o in bottiglia, la birra è una delle bevande alcoliche più diffuse e antiche del mondo. Sembra infatti che la prima testimonianza chimica nota sia datata intorno al 3500-3100 a.C.

Compagna di serate tra amici o di aperitivi in spiaggia, la birra è apprezzatissima ancora oggi e perciò declinata in molte tipologie di fermentazione che ne modificano sapore e colore, lasciando ad ognuno la scelta di assaporare quella più vicina ai propri gusti.

copertinaCiò che non tutti sanno è che, oltre a rappresentare un connubio perfetto con la pizza, la birra – consumata moderatamente – ha molte proprietà benefiche per la salute e il suo consumo può essere inserito all’interno di una dieta equilibrata. La percentuale di cereali in essa contenuta, ad esempio, favorisce un buon equilibrio fra l’etanolo e gli altri nutrienti – tra cui vitamine e sali minerali altrettanto importanti per l’organismo.
In generale l’assunzione controllata di bevande alcoliche riduce il rischio di incorrere in attacchi cardiaci e più specificamente gli effetti positivi della birra si associano all’ipertensione arteriosa e a problemi vascolari o diabetici. In questo senso la birra ha molti effetti positivi, perché aiuta il lavoro dei reni favorendo la diuresi, è un ottimo antiossidante, contribuisce a far funzionare stomaco e intestino, oltre a partecipare alla calcificazione e alla formazione dei tessuti connettivi.

Birròforum 2015
Ancora una volta Roma offre agli amanti di questaa tutta birra bevanda l’occasione di degustare una selezione di qualità altissima, durante l’edizione 2015 del Birròforum. Proprio in questi giorni i giardini della Farnesina sul Lungotevere Maresciallo Diaz fanno da cornice all’evento dedicato alla birra. Con degustazioni, corsi, cibo di strada e d’autore, dove appassionati e neofiti potranno degustare e acquistare i prodotti di 37 tra alcuni dei birrifici artigianali migliori d’Italia.
Birròforum ha inaugurato il 25 giugno e prosegue fino al 28. Il biglietto d’ingresso ha un costo di 8 euro e comprende il bicchiere da degustazione e un sacchetto porta bicchiere. Agli stand è possibile acquistare le birre da 0.10 cl a 1 euro, e a 2 euro quelle da 0,20cl.
Ancora tre giorni di degustazione, dalle 19.00 alle 02.00 – orario di apertura della manifestazione.

Un brindisi al weekend in arrivo!brindisi

Kellogg’s VS Nestlé: le diverse “vesti” dei cereali

Gustosi o salutari, a colazione o per merenda, ormai i cereali sono diventati un prodotto da mangiare in diversi momenti della giornata.

Le due maggiori aziende a produrli sono Kellogg’s e Nestlè. La prima è una multinazionale statunitense produttrice di diversi alimenti per la colazione ma da sempre ricordata per i celebri Corn Flakes. La seconda è svizzera, anch’essa distributrice di moltissimi prodotti alimentari tra cui i cereali.

Il confronto #advVS verte tra gli spot di Kellogg’s EXTRA e Nestlé FITNESS.

Nel caso di Kellogg’s lo spot dei cerali EXTRA si presenta come una piccola scena di vita quotidiana in cui l’attenzione del visualizzatore è concentrata sulla sequenza di azioni del protagonista. La scena riproduce la routine mattutina di un giovane ragazzo in procinto di andare a lavoro. Palesemente in ritardo il protagonista si accorge che gli unici slip da poter indossare sono quelli della sua coinquilina. Nella fretta, rassegnato li indossa e si concede un veloce assaggio di alcuni fiocchi di cereali Extra. Colpito dall’incredibile sapore, invece di proseguire nella vestizione, si perde nel gustare un’intera tazza di cereali Kellogg’s Extra, dimenticando il ritardo.  Proprio in quel momento la coinquilina rientra, in compagnia di un’amica, sorprendendolo a mangiare cerali con indosso i suoi slip tipicamente femminili. Da qui la frase “Se lo provi ci prendi gusto”, rivolta al gusto travolgente dei cereali ma simpaticamente ironica nei confronti dello scambio di indumenti.

Diversamente, la scelta di Nestlé è quella di coinvolgere l’attenzione su specifiche caratteristiche e benefici dei fiocchi di cereali, dedicando ad essi la maggior parte delle inquadrature ed evitando la comune scelta della trama di sfondo. Anche se la scena si apre con l’immagine di una giovane donna che mangia i cereali Fitness, il resto dello spot si sviluppa sul focus di benefici e qualità dei fiocchi di cereali. In chiusura la frase “Ama ciò che ti fa sentire bene” sottolinea ancora una volta l’aspetto salutare del prodotto, suo punto di forza.

Kellogg’s il gusto travolgente che fa dimenticare il resto, Nestlé sani e nutrienti senza dover aggiungere altro.