Wedding Tourism, a Roma arriva la Borsa del Matrimonio in Italia

Amal -clooney - wedding - tourism

Amal e George, il simbolo del Wedding Tourism made in Italy

Italia: terra d’ama(o)re e di…matrimonio, specialmente per le coppie estere! Toscana, Puglia, Costiera Amalfitana, Umbria, Veneto: in Italia non mancano luoghi incantevoli per sposarsi. Da Justin Timberlake e Jessica Biel, convolati a nozze nel Salento, a Tom Cruise e Katie Holmes, che hanno scelto il lago di Bracciano, alla recentissima unione di George Clooney e Amal Alamuddin nella romanticissima Venezia.

Wedding Tourism, il trend che dà i numeri

Sposarsi in Italia è il trend del momento, un trend decisamente proficuo, dato che lo scorso anno il fatturato totale del settore è stato di 315 milioni di euro. Tra questi 87 milioni per la sola cerimonia, 22 mln per i viaggi di nozze e oltre 204 mln spesi dagli ospiti che attraversano oceani e catene montuose per raggiungere gli sposi. Senza tener conto della figura dell’anno, quella del wedding planner, e di tour operator specializzati. Per il 2014, il fatturato del wedding tourism potrebbe raggiungere i 441 milioni di euro! Secondo la Federconsumatori gli stessi italiani, con circa 25.000 matrimoni all’anno, vantano una spesa media a coppia fra le più alte, che si aggira intorno ai 27.000 euro.

matrimonio-wedding-tourism-italyLa certezza di un wedding tourism così solido ha fatto nascere l’idea di creare a Roma la prima edizione della Borsa del  matrimonio in Italia (BMII), un appuntamento che si svolgerà nel salone delle Fontane all’Eur il 12 e 13 novembre e che vedrà la partecipazione di 80 buyer internazionali e 120 seller italiani. L’idea di questo evento è di Ottorino Duratorre, Presidente di Roma Fiere e da 27 anni curatore di Roma Sposa, e nasce dal costante aumento del numero di coppie straniere che scelgono il nostro Paese e che hanno bisogno di una solida organizzazione. L’Italia è diventata negli anni un punto di riferimento del wedding tourism per Paesi come Cina, Giappone, America, Russia e molti Paesi Europei. Borsa del matrimonio in Italia è un’opportunità da non perdere per dare impulso ad un mondo che lavora per rendere indimenticabile un giorno così speciale!