I 5 cibi amici della TINTARELLA

Agosto si avvicina! Amanti dell’abbronzatura? Niente paura, se non avete tempo a sufficienza per andare al mare o soffrite all’idea di trascorrere ore ed ore sdraiati al sole… il cibo può esservi d’aiuto.

Sudare sotto i raggi di un sole rovente per sfoggiare un colorito diverso dal bianco latte, per molti, non è il massimo del relax. Al di là delle solite creme abbronzanti o di spray che colorano solo per qualche ora c’è una soluzione molto più salutare…e gustosa!

L’alimentazione può aiutare la nostra pelle ad essere più sana, più bella e, soprattutto, più colorata e predisposta all’abbronzatura. A quanto pare ciò che mangiamo è efficace per il nostro corpo tanto quanto quello che ci spalmiamo sopra, se non di più. Il segreto? È il beta-carotene, contenuto in molti frutti e verdure di colore rosso-arancione. Questa sostanza, una volta assunta dall’organismo, viene convertita in vitamina A e promuove la formazione della melanina, alleata numero uno della tintarella.

Non solo cibi di colore rosso o arancio: l’abbronzatura è stimolata anche da molti altri cibi di colore diverso, contenenti beta-carotene. Eccone 5 che, se mangiati regolarmente durante l’anno, aiutano la pelle ad essere più sana e meno pallida.

1. Carotecop

La grande quantità di beta-carotene che le carote contengono favorisce il rilascio di melanina. Consumandole regolarmente e con moderazione, la nostra pelle sarà più sana e colorita. I buoni effetti del consumo di carote non finiscono qui: ne sono riconosciuti benefici cardiovascolari e per di grande auto per la vista.

2. Patate dolcipatate-dolci-americane-proprieta-benefici

Le patate dolci contengono molte fibre e pochissime calorie e sono ideali per una dieta sana ed equilibrata. Non solo! Questi vegetali pieni di vitamina A, hanno capacità antinfiammatorie, antibatteriche e regolano lo zucchero nel sangue.

3. PeperoniAbbronzatura_peperoni

I peperoni, specialmente quelli rossi, contengono una buona quantità di carotenoidi. Sembra, infatti, che un solo peperone rosso offra al nostro corpo più di tre volte la dose quotidiana di vitamina C.

4. Zucca

ZUCCAIn una dieta equilibrata, anche la zucca dovrebbe essere consumata regolarmente. Oltre a contenere una grande quantità di beta-carotene, non tutti sanno che il succo di zucca può essere utilizzato come bevanda diuretica, ottima per combattere gli inestetismi della pelle

5. Cavolo neroAbbronzatura_cavolo_nero

Oltre ad essere buonissimo e utile per realizzare ricette di diverso tipo, questa verdura anche se scura, è ricca di anti ossidanti, sali minerali e vitamina C. Ecco perché dovrebbe essere una presenza fissa nella nostra dieta, se si pensa non solo all’azione benefica sulla pelle, ma su tutto il nostro corpo.

A A… Abbronzatissimi