E-commerce, proliferano le transazioni online

Gli italiani che scelgono l’ e-commerce sono sempre più numerosi. A Marzo, secondo una ricerca, ben 28.3 milioni utenti si sono collegati a internet attraverso pc, tablet o telefoni, restando online in media per più di 50 minuti (fonte Audioweb Device). In particolare, sono i più giovani a utilizzare spesso la rete attraverso diversi dispositivi e, per la prima volta, le donne superano gli uomini nell’uso di internet. Insieme al numero di utenti, si registra anche l’aumento degli acquisti online e cambia anche il modo di fare acquisti attraverso la rete. Infatti, secondo uno studio realizzato da Criteo, quasi la metà degli acquisti avviene tramite più canali e 1 su 3 viene completato da un dispositivo mobile. La disponibilità immediata, la facilità di scelta e i servizi di consegna (quasi) gratuiti in qualunque posto sono i principali vantaggi che spostano l’attenzione del consumatore verso l’m-commerce, in particolar modo nei settori fashion, mass merchant e beauty.

932112_iStock_000047593072Per questo motivo le aziende stanno modificando le proprie strategie di marketing. Ottimizzare un sito per gli smartphone o, ancora meglio la creazione di una app, diventa fondamentale per il futuro delle imprese, soprattutto per essere vicine a tutti i consumatori mobile friendly, che sempre di più abbandonano siti non ottimizzati. Inoltre, il marketing digitale non può più guardare all’uso dei dispositivi mobili solo per identificare e convertire i consumatori in acquirenti. Le aziende, devono poter profilare gli utenti su più dispositivi, browser e app al fine di fornire loro un’esperienza più importante e indicativa nel percorso di acquisto alla ricerca di una brand-experience adatta a ogni profilo.

Con il passare del tempo, quindi, i negozi fisici ridurranno la presenza reale per spostare gli investimenti online e le campagne saranno sempre più indirizzate su canali diversi, specifici e efficaci per ogni utente. I consumatori vivranno in un mondo sempre connesso e veloce, dove l’Internet of Things (IoT) sarà parte della vita di tutti i giorni e dove il mobile sarà il mezzo principale per il quotidiano e per gli acquisti.

Digital Marketing

Con l’espressione digital marketing, o marketing digitale, si intende quel particolare insieme di tecniche di marketing che fanno uso dei nuovi media per promuovere brand, prodotti o servizi.

Essere presenti online in maniera commercialmente efficace è indispensabile per qualsiasi realtà di business. La presenza tuttavia non è sufficiente senza una buona strategia di marketing a supporto dell’immagine del brand e del suo posizionamento sul mercato.
Ma quali sono i punti su cui concentrarsi per ottenere risultati?

Content_is_king_on_social_marketingContent is the king
I contenuti per il web devono essere di qualità: originali, pertinenti, informativi e interessanti per il target di utenti del mercato in cui il brand opera.
Content Curation
La cura dei contenuti web (testi, foto, video e audio) richiede un impegno costante nella selezione, organizzazione e gestione di contenuti multimediali inerenti un tema definito, grazie al quale gli utenti potranno risparmiare tempo nelle loro ricerche.

sito webSito web e blog
Sito internet e blog aziendale sono lo specchio dell’azienda e richiedono perciò un monitoraggio costante. Strumenti utili e necessari a questo fine sono ad esempio Google Analytics e Google Webmaster Tools, per scoprire ciò che funziona meglio e ciò che invece va migliorato, facendo attenzione anche all’accessibilità degli stessi.

seoSEO – Search Engine Optimization
Il termine SEO indica l’insieme delle tecniche e strategie che permettono ad un sito web di essere trovato dagli utenti sui motori di ricerca (tra i risultati non a pagamento) nel momento in cui stanno cercando informazioni su determinati contenuti, prodotti o servizi. La SEO comprende tutte quelle attività che permettono ai contenuti di un sito di essere visibili tra i risultati dei motori di ricerca in base alle parole chiave inserite e di essere poi trovati dagli utenti interessati a quella tipologia di contenuto. Le tecniche di Search Engine Optimization per un buon posizionamento sui motori di ricerca sono diverse, tuttavia i primi buoni risultati possono essere raggiunti con alcune accortezze:
• Ottimizzazione SEO del tag titolo
• Ottimizzazione SEO del tag sottotitolo
• Creazione di URL SEO friendly
• Ottimizzazione delle immagini dei contenuti web

sem2SEM – Search Engine Marketing
Oltre alla SEO un altro strumento su cui le aziende possono contare è la SEM: Search Engine Marketing, che definisce una serie di forme di pubblicità offerte dai motori di ricerca. Il SEM è un’attività di marketing online a tutti gli effetti che mira a generare una convergenza di utenti realmente interessati al sito web su cui navigano attraverso keywords advertising, e-mail marketing, campagne mirate ecc.

In questo modo il SEM permette alle aziende di entrare in contatto diretto con i potenziali clienti durante la fase di acquisto o alla ricerca immediatamente precedente ad esso.

Social-Media-MarketingSocial Media Marketing
I social media sono oramai una realtà che è impossibile ignorare se si vuole fare digital marketing con buoni risultati. Perciò, una parte importante delle attività di marketing online dovrà essere indirizzata al cosiddetto social media marketing. La cosa importante in questo senso è che non si può aprire un profilo aziendale solo ed esclusivamente per essere presenti sul web. Anche i social vanno usati strategicamente, aprendo quindi profili aziendali solo su quelli maggiormente vicini alla fascia di consumatori in target. Ancora più importante è che questi profili vengano costantemente aggiornati e curati, interagendo con i propri fan e dando loro feedback laddove lo richiedono.Digital-marketing1