RomaSposa – Edizione d’Autunno, ecco il calendario delle sfilate

Dal 18 al 21 ottobre più di 1000 abiti in passerella al Salone Nazionale dell’Abito da Sposa.
Tante le novità e le tendenze del settore wedding in mostra a Palazzo dei Congressi 

Come organizzare al meglio il proprio matrimonio da sogno in soli quattro giorni? Che siano nozze all’insegna del Baroque Wedding o del Country Chic, due delle tendenze più amate dai futuri sposi del prossimo anno, sono tantissime le novità in mostra a Palazzo dei Congressi, dal 18 al 21 ottobre, con RomaSposa –Salone Nazionale dell’Abito da Sposa Edizione d’Autunno, un evento tanto amato e sempre atteso che cattura a ogni edizione l’attenzione di circa 30 mila visitatori.

Continua a leggere

I 10 vestiti da sposa più belli delle serie TV

In ogni serie TV che si rispetti arriva sempre il momento di una puntata dedicata a un matrimonio. I registi non possono fare a meno di inscenare una delle giornate più spettacolari nella vita dei personaggi e gli spettatori (ma soprattutto le spettatrici, pronte alla lacrimuccia di rito) ne vanno letteralmente pazzi. Qui abbiamo raccolto i dieci migliori vestiti da sposa che la storia recente delle fiction americane ci ha regalato. Almeno secondo il nostro – esperto – parere.

10° posto
Becky – Gli amici di papà (1987)

becky-fullhouse

9° posto
Leslie – Parks and Recreation (2009)

Leslie-parks
8° posto
Monica – Friends (1994)

monica-friends

7° posto
Grace – Will & Grace (1998)

grace-willandgrace

6° posto
Serena – Gossip Girl (2007)

serena-gossipgirl

5° posto
Callie and Arizona – Grey’s Anatomy (2005)

best-tv-wedding-dresses-callie-arizona-wedding-greys-anatomy

4° posto
Robin – How I met your mother (2005)

robin-himym

3° posto
Miranda – Sex and the city (1998)

miranda-sexand

2° posto
Blair – Gossip Girl (2007)

blair-gossipgirl

1° posto
Rachel – Friends (1994)

rachel-friends

Forse in alcuni casi è stato l’affetto per alcuni personaggi a vincere sulla reale bellezza estetica dei capi, ma a NewsCast siamo troppo sentimentali. Se ci fossimo dimenticati qualche matrimonio televisivo non trascusrabile o qualche abito da sposa imperdibile, fatecelo sapere commentando questo post o scrivendoci sulla pagina Facebook di NewsCast.

Wedding Tourism, a Roma arriva la Borsa del Matrimonio in Italia

Amal -clooney - wedding - tourism

Amal e George, il simbolo del Wedding Tourism made in Italy

Italia: terra d’ama(o)re e di…matrimonio, specialmente per le coppie estere! Toscana, Puglia, Costiera Amalfitana, Umbria, Veneto: in Italia non mancano luoghi incantevoli per sposarsi. Da Justin Timberlake e Jessica Biel, convolati a nozze nel Salento, a Tom Cruise e Katie Holmes, che hanno scelto il lago di Bracciano, alla recentissima unione di George Clooney e Amal Alamuddin nella romanticissima Venezia.

Wedding Tourism, il trend che dà i numeri

Sposarsi in Italia è il trend del momento, un trend decisamente proficuo, dato che lo scorso anno il fatturato totale del settore è stato di 315 milioni di euro. Tra questi 87 milioni per la sola cerimonia, 22 mln per i viaggi di nozze e oltre 204 mln spesi dagli ospiti che attraversano oceani e catene montuose per raggiungere gli sposi. Senza tener conto della figura dell’anno, quella del wedding planner, e di tour operator specializzati. Per il 2014, il fatturato del wedding tourism potrebbe raggiungere i 441 milioni di euro! Secondo la Federconsumatori gli stessi italiani, con circa 25.000 matrimoni all’anno, vantano una spesa media a coppia fra le più alte, che si aggira intorno ai 27.000 euro.

matrimonio-wedding-tourism-italyLa certezza di un wedding tourism così solido ha fatto nascere l’idea di creare a Roma la prima edizione della Borsa del  matrimonio in Italia (BMII), un appuntamento che si svolgerà nel salone delle Fontane all’Eur il 12 e 13 novembre e che vedrà la partecipazione di 80 buyer internazionali e 120 seller italiani. L’idea di questo evento è di Ottorino Duratorre, Presidente di Roma Fiere e da 27 anni curatore di Roma Sposa, e nasce dal costante aumento del numero di coppie straniere che scelgono il nostro Paese e che hanno bisogno di una solida organizzazione. L’Italia è diventata negli anni un punto di riferimento del wedding tourism per Paesi come Cina, Giappone, America, Russia e molti Paesi Europei. Borsa del matrimonio in Italia è un’opportunità da non perdere per dare impulso ad un mondo che lavora per rendere indimenticabile un giorno così speciale!